sezione speciale – architettura dei luoghi del lavoro al tempo del 4.0

Sezione speciale – architettura dei luoghi del lavoro al tempo del 4.0

Riservata alle architetture dei luoghi di lavoro realizzate di recente su tutto il territorio nazionale.

Obiettivo: individuare e premiare quelle opere presenti nel territorio nazionale in grado di consolidare il rapporto tra architettura ed impresa, proiettando le caratteristiche degli edifici destinati al lavoro delle persone ai nuovi modi ed alla prossime sfide dell’imprenditoria italiana, rafforzandone il senso di appartenenza a una Comunità come esempio virtuoso per un territorio.

La partecipazione è aperta a:

  • Architetti, Ingegneri civili e ambientali e Paesaggisti, iscritti agli Ordini professionali italiani o di Stati della Unione Europea.

I concorrenti possono partecipare a titolo individuale o in gruppo; ciascun candidato o gruppo può concorrere con non più di due progetti.

Non possono partecipare:

  • i componenti del Comitato Scientifico e del Comitato Organizzativo;
  • i componenti delle Giurie delle passate edizioni del Premio;
  • i coniugi, i parenti fino al terzo grado, i datori di lavoro, i dipendenti e coloro che abbiano qualsiasi rapporto di lavoro o collaborazione di carattere continuativo con i componenti della Giuria.