faq

Frequently Asked Questions

ad uso dei progettisti che intendono partecipare al bando

1. Vorrei partecipare per il Premio e per le Sezioni Speciali. Posso farlo?

Sì, può farlo, ovviamente con progetti che rispondano ai requisiti del Premio o di ciascuna Sezione Speciale. E’ necessario però iscriversi separatamente a ogni sezione compilando un modulo per il Premio e/o per la/le sezione/i speciale prescelta/e.

2. Sono un committente privato, posso partecipare?

Può farlo non direttamente ma attraverso il suo progettista che dovrà inoltrare la richiesta di iscrizione come da bando.

3. Sono un committente pubblico, posso partecipare?

Può farlo direttamente per opere realizzate nel territorio del Triveneto.

4. Sono un ente pubblico, come posso compilare il modulo di iscrizione?

Indicando nel campo PROGETTISTA – obbligatorio – il nome del rappresentante legale (Sindaco o Presidente) dell’ente pubblico territoriale che presenta l’opera; nel campo NOME STUDIO – obbligatorio – il nome dell’ente pubblico territoriale; nel campo DATA DI NASCITA – obbligatorio – la data di nascita del rappresentante legale dell’ente pubblico territoriale che presenta l’opera.

5. Come interpreto l’art.5 “opere realizzate di recente”?

Si ammettono opere realizzate negli ultimi 5 anni.

6. Posso includere nello stesso plico più progetti?

Si, purché appartenenti tutti a Premio Architettura Città di Oderzo XV edizione o alla stessa Sezione Speciale e comunque non superiori al numero massimo consentito per ciascuna.

7. E’ obbligatorio compilare tutti i campi dello schema illustrativo del progetto che ci avete inviato?

Si, ad eccezione dei campi che considerate non pertinenti con il vostro progetto.

8. E’ obbligatoria la stampa in formato A3?

Si.

9. Devo necessariamente lavorare nello schema illustrativo con il programma word?

No, si può utilizzare l’applicativo preferito purché venga mantenuto il layout complessivo fornito.

10. Vorrei presentare due miei progetti nei quali la composizione dei collaboratori è diversa. Devo compilare due iscrizioni distinte?

No, si può compilare un unico modulo di iscrizione indicando poi nello schema illustrativo, alla sezione il/i progettista/i, gli eventuali collaboratori interni.

11. Cosa si intende con la voce oneri di urbanizzazione?
Ci si riferisce alla somma economica dovuta al Comune (“oneri di Bucalossi”) per il rilascio del Permesso di Costruire, calcolata in rapporto alla tipologia e dimensionamento dell’intervento edilizio.
12. Cosa si intende alle voci oneri di indagine archeologica e oneri di restauro?
Si intendono i costi vivi (costo di costruzione) sostenuti dalla committenza nei casi progettuali che abbiano richiesto interventi di restauro di qualsiasi tipo (strutturale, intonaci e rivestimenti e elementi lapidei, pavimenti, serramenti e parti in legno…) o indagini archeologiche (quali ad esempio scavi, sondaggi, studio ed analisi tecnica dei materiali rinvenuti).
13. Posso impaginare in maniera diversa le foto delle pagine 4, 5 e 7 ?
Si. Per le tavole 4 e 5 in particolare, le nove immagini possono essere impaginate anche su delle tavole supplementari. Se per esempio ho 9 foto e le voglio stampare in formato più grande per una maggiore qualità dell’immagine, posso suddividere il totale delle foto su tre tavole. Si considera valida quindi l’aggiunta di uno, max due tavole supplementari (per pagina). In tutti i fogli deve comunque restare il logo e l’intestazione della sezione.
Per quanto riguarda la tavola 7 (testo più nove immagini) invece, non è possibile operare un’aggiunta di tavole.